Giornata Mondiale Contro la Violenza alle Donne

Venerdì 25 novembre, presso La Casa degli Artisti in via Lepanto 1, a Gallipoli, si svolgerà uno degli eventi previsti in tutta Italia per la “Giornata Mondiale Contro la Violenza alle Donne”.

Promosso e coordinato dall’associazione “25 novembre”, con sede a Catania, l’evento gallipolino prevede il sostegno di numerosi enti e associazioni locali, tra cui la Commissione Pari Opportunità del Comune di Gallipoli, la Pro Loco, la locale FIDAPA, l’associazione “Noi nel mondo Onlus”, Associazione di volontariato per l’integrazione dei ragazzi diversamente abili.

A partire dalle ore 19.00, nello splendido scenario della Casa-museo dell’artista Giorgio De Cesario e della professoressa Maria Cristina Maritati, si svolgerà una serata ricca di eventi a carattere sociale e culturale: la proiezione di due cortometraggi della regista siciliana Sara Aguiari; la lettura a più voci del monologo “Dignità calpestate”, della scrittrice e poetessa catanese Vera Ambra; l’intervento della Dott.ssa Anita Marzano, presidentessa della Commissione Pari Opportunità del comune di Gallipoli; della Dott.ssa Cristina Pagliarini, segretaria della Pro Loco di Gallipoli; della Dott.ssa Raffaela Senape De Pace, presidentessa della FIDAPA di Gallipoli; della psicologa Dott.ssa Barbara Bruno e delle scrittrici e poetesse salentine Maria Teresa De Simeis, Maria Romano, Daniela Liviello.

Sono inoltre previsti intermezzi musicali dal vivo, a cura della chitarrista Maria Coluccia, e una degustazione finale. L’intera serata sarà coordinata da due scrittrici e sceneggiatrici locali: la gallipolina Nadia Marra e la parabitana Ilaria Ferramosca, da tempo attive nell’organizzazione di eventi culturali in collaborazione con l’associazione nazionale “A&C – Artisti e Creativi”, gemellata con l’associazione “25 novembre”.

L’ingresso è libero, per consentire a chiunque, donne e soprattutto uomini, di potervi prender parte e unire la propria voce a quella di chi si oppone a una forma di violenza che purtroppo, ancor oggi, non ha confini nel mondo e si perpetra in diversi ambiti e sotto diverse forme: da quella familiare a quella sul lavoro, dalla violenza psicologica dello stalking alle percosse, allo stupro e, nell’estremo dei casi, alla morte.

Una serata di sensibilizzazione collettiva, per dire un deciso “no” a tutto questo, attraverso la forza di pensieri, riflessioni, immagini.

PROGRAMMA

A partire dalle ore 19.00:

– Proiezione di due cortometraggi della regista siciliana Sara Aguiari: “Il colore della pioggia” e “Décolleté”
– Lettura a più voci del monologo “Dignità calpestate”, di Vera Ambra
– Intervento della Dott.ssa Anita Marzano, presidentessa della Commissione Pari Opportunità del comune di Gallipoli;
– Intervento della Dott.ssa Cristina Pagliarini, segretaria della Pro Loco di Gallipoli
– Intervento della Dott.ssa Raffaela Senape De Pace, presidentessa della FIDAPA di Gallipoli
– Intervento della Dott.ssa Barbara Bruno, psicologa

Con la partecipazione delle scrittrici e poetesse salentine:

– Titti De Simeis con il brano “La madre di Joel”
– Daniela Liviello con i brani “Che le bambine”, “Ti ho vista camminare” (da “Il rovescio delle foglie”), “Guarda la luna”, “Del guasto e dell’argento” (inediti)
– Maria Romano con il brano “Se l’altro muore dentro”
– Nadia Marra con il brano “Bianco Natale”.

Intermezzi musicali dal vivo a cura della chitarrista Maria Coluccia e degustazione finale.

La serata sarà coordinata dalle scrittrici Nadia Marra e Ilaria Ferramosca.

Video dell’evento



Verrai a Gallipoli per le Vacanze e ti piacerebbe alloggiare nella nostra struttura?

Clicca Qui e Contattaci!