MOSTRA COLLETTIVA “PERCORSI VISIVI E LETTERARI”

Seconda edizione, con tante opere pittoriche,scultoree,fotografiche e letterarie.
A Cura di Maria Cristina Maritati e Giorgio De Cesario

Esplorazione fra i piccoli tesori de La Casa degli Artisti di Gallipoli,
tutti raccolti e gelosamente conservati in questi anni di presenza attiva
nel panorama culturale pugliese e nazionale.
Un itinerario emozionale fra donazioni e attestati di affetto, collezionati
negli anni e con cura custoditi, che ora vengono esposti al pubblico per
la gioia di condividere momenti di entusiasmo e passione.

E’ questo il significato della seconda edizione di “Percorsi visivi e letterari”,
la collettiva che animerà gli spazi espositivi della Casa degli Artisti di Gallipoli
a partire dal 28 Luglio prossimo sino alla fine di agosto per la gioia dei turisti
nazionali e internazionali che ospiterà in questo periodo.

Si tratta quindi di una mostra di opere pittoriche, scultoree, fotografiche e
letterarie in questo fantasmagorico contenitore d’arte e di ospitalità, ormai
famoso a livello internazionale, non solo per la singolare struttura architettonica,
ideata dall’artista Giorgio De Cesario che qui espone in permanenza le sue opere,
ma anche per la molteplicità delle iniziative culturali proposte dai proprietari,
lo stesso Giorgio De Cesario e Maria Cristina Maritati, che sempre hanno offerto
gratuitamente la propria residenza come location espositiva per varie espressioni d’arte.

Numerosi quotidiani, giornali e riviste specializzate del mondo dell’arte e del turismo
hanno testimoniato con articoli lusinghieri questo loro continuo impegno.

Per l’occasione saranno messe in mostra tutte le opere donate alla Casa, tra le quali,
ad esempio, i dipinti minimal di Salvatore Pepe, le realizzazioni surrealiste
di Max Hamlet Sauvage, alcune tele di Eugenio Giustizieri,
le iconografie spirituali e i simboli esoterici di Martina Santarsiero.

Si potranno ammirare i numerosi cimeli che impreziosiscono vari angoli di questa residenza
e tra questi citiamo uno scritto inedito di Gabriele D’Annunzio, due preziose litografie
del grande Basilio Cascella, alcune foto fine ‘800, con ritocchi di
colore dati a mano, e tante altre piccole rarità dall’inestimabile valore affettivo.

Completeranno questo excursus i vari volumi qui presentati nel corso degli anni e fra questi ricordiamo
le poesie di Beppe Costa e Amanda Gesualdi, i ritratti biografici di Augusto Benemeglio,
gli innovativi graphic novels di Ilaria Ferramosca e le odi in dialetto gallipolino di Luigi Liaci.

Concludendo, ecco di seguito, e in ordine rigorosamente alfabetico, i nomi dei pittori, degli scultori e degli
scrittori partecipanti alla collettiva:Sebastiano Altomare,Salvatore Barbagallo,Augusto Benemeglio, Romina Berto,
Pino Bosco,Basilio Cascella, Pino Conestabile,Letterio Consiglio, Beppe Costa, Gabriele D’Annunzio, Angelo De Boni,Giorgio De Cesario,
Mario D’Imperio,Ilaria Ferramosca,Amanda Gesualdi, Eugenio Giustizieri, Raffaele Iannone,Luigi Liaci,Matteo Lucente,
Mariangela Mancini,Venazio Marra Salvatore Pepe, Domenico Pinto,Max H. Sauvage,Martina Santarsiero.

Ingresso libero e gratuito,tutti i giorni
dal 28 Luglio al 31 Agosto 2018
dalle ore 18,00 alle ore 20,00

Informazioni e contatti presso:
“La casa degli artisti”,
via Lepanto 1, Gallipoli. Tel. 0833/261865

                              

 



Verrai a Gallipoli per le Vacanze e ti piacerebbe alloggiare nella nostra struttura?

Clicca Qui e Contattaci!